Lacerto VII

Rebis relativamente al corpo:

osceno e nudità, la troppa luce che abbaglia come notte

tutto è sulla scena, ma nulla è svelato.

Tenerezza per il corpo frammentato

nostalgia dell’identità perduta

sacro ritrovato nell’abiezione.

04/06/2015

[Pierre Klossowski, L'hermaphrodite des Alpes, 1981]

[Pierre Klossowski, L’hermaphrodite des Alpes, 1981]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...