Mese: marzo 2011

La casa brucia

La casa brucia
mista su tela
50×50

Come una sirena avrebbe voluto ammaliare, con la voce del suo canto, i sogni e incatenarli al capriccio della volontà, avrebbe voluto tirare i fili occulti che guidano l’amore e controllare le passioni, addomesticarle, disporle in ordine, come i soprammobili del salotto di casa.

Ma l’amore è la casa che brucia nella notte e ci fa svegliare all’improvviso, senza difese, con la bocca asciutta, è l’incendio che ci spaventa e affascina, come un orrendo spettacolo ipnotico, che ci fa alzare incoscienti con ancora i sogni negli occhi e con il cuore che batte nelle tempie.

Annunci